Si informa che navigando nel sito di Randagi si Diventa saranno scaricati cookie definiti tecnici. Per saperne di piu' CLICCA QUI

Sterilizzazione: perchè non è un atto di crudelta'

Previene gravidanze indesiderate

La sterilizzazione impedisce al cane di riprodursi e porta benefici sia sanitari, sia psicologici.
E’ importante per prevenire gravidanze indesiderate, impedire la nascite
di cuccioli non voluti e contribuisce a limitare il numero di animali abbandonati, che diventeranno randagi, potranno morire sulle strade o per avvelenamento, potranno subire mutilazioni o maltrattamenti oppure andranno ad affollare Rifugi e Canili.

Previene le malattie e migliora la qualità della vita

A una femmina sterilizzata si eviteranno tutti quei problemi legati alla gravidanza, e tutte quelle malattie, più o meno gravi collegate all’utero ed alle ovaie.
Inoltre le si risparmieranno i disagi collegati al calore e di una gravidanza isterica, con produzione di latte, perdita di appetito e depressione.
Per una femmina non sterilizzata, la conseguenza più dannosa è il tumore alle mammelle.
La sterilizzazione per il maschio contribuisce a prevenire tumori testicolari e iperplasie prostatiche.
Inoltre “rasserena” quei maschi perennemente irrequieti per motivi sessuali: scompare l’interesse per le femmine in calore e quindi la tendenza alla fuga e gli eccessivi ululati e latrati.

Non è contro natura

Il cane non vive la sessualità come la viviamo noi: la natura ha dato agli animali l’impulso all’accoppiamento per garantire la conservazione della specie, non chiede che si divertano!
Un cane sterilizzato che non pu riprodursi, è un cane che non ci pensa più e che continua a vivere la sua vita come prima.

Il cane dopo l’intervento si riprende in poco tempo

Passata l’anestesia, per la femmina ci saranno 3/4 giorni di “mal di pancia”.
Per il maschio è quasi come se non fosse successo nulla.

Login - Cookie e Privacy RANDAGI SI DIVENTA - Via Tensini 9, Crema - C.F. 91038180195 - agenzia entrate Crema